Company Logo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

// // // //

escursionismo - cicloescursionismo

La Commissione Centrale per l'Escursionismo è un Organo Tecnico Centrale del Club Alpino Italiano. La sua composizione ed il suo funzionamento sono disciplinati dal Regolamento quadro degli Organi Tecnici Centrali del CAI. 
La Commissione promuove l’attività escursionistica finalizzata alla corretta frequentazione degli ambienti naturali e alla loro conoscenza e conservazione; organizza manifestazioni, anche in collaborazione con i Gruppi regionali; favorisce l’uniformità della segnaletica dei sentieri sul territorio nazionale e la conformità alle legislazioni nel campo dell’escursionismo; cura la formazione e l’aggiornamento degli Accompagnatori di Escursionismo. 
 
L’Accompagnatore di Escursionismo deve possedere: 
a) esperienza escursionistica, maturata anche attraverso una pratica associativa; 
b) capacità organizzative tali da proporre, sviluppare, svolgere programmi e progetti 
finalizzati all’escursionismo, 
c) capacità di orientamento, conoscenza e uso delle carte topografiche; 
d) conoscenze culturali, storiche, naturalistiche, ambientali e geografiche generali, tali da 
caratterizzarlo come uomo di cultura del territorio, testimone dei valori fondanti del 
Club Alpino Italiano; 
e) senso di responsabilità, capacità di decisione e di conduzione del gruppo; 
f) attitudine alle relazioni umane quale strumento per rapportarsi con il gruppo; 
g) attitudini didattico-educative e capacità di comunicazione; 
h) capacità di eseguire le tecniche di sicurezza e di soccorso. 
Sono previste tre figure riconosciute di Accompagnatori dell’Escursionismo: 
a) Accompagnatori Sezionali di Escursionismo (ASE, ASC), figure qualificate; 
b) Accompagnatore di Escursionismo (AE – AC), con titolo di Primo Livello; 
c) Accompagnatore Nazionale di Escursionismo (ANE), con titolo di Secondo Livello. 
Le tre figure prevedono distinti percorsi formativi. Presupposto indispensabile per accedere ai titoli di livello crescente è l’acquisizione di una maggiore esperienza ed approfondimento tecnico-culturale connesso ad una maggiore ed autonoma capacità organizzativa, progettuale e didattica. 
L’Accompagnatore di Escursionismo (AE) e l’Accompagnatore Nazionale di Escursionismo (ANE) sono competenti ad operare in modo autonomo nell’ambito delle difficoltà escursionistiche classificate T, E, EE, EEA, EAI per le quali è riconosciuta la relativa abilitazione a seguito della frequentazione con esito positivo dei corsi di formazione per AE completi dei moduli di specializzazione EEA ed EAI.
 
L’Accompagnatore con specializzazione in Ciclo escursionismo (AC) è competente ad operare in modo autonomo nell’ambito delle difficoltà escursionistiche T ed E ed in quelle ciclo escursionistiche classificate TC - MC - BC - OC.
 
Gli Accompagnatori Sezionali dell’Escursionismo (ASE, ASC) non sono autonomi nell’esercizio dell’attività didattica e non sono abilitati ad accompagnare nell’ambito delle difficoltà escursionistiche classificate EEA ed EAI. 
 

 Gli accompagnatori della nostra Sezione:

 

Allesina                          Fulvio              AEE          
Balsamo Paolo  

Ceron

Davide ASC
Corbani Luca ASE
Fomia Marco IA

Grossi

Luigi AEE
Liberati Franca  
Perovani Vicari Alberto ANE - ONV
Silvestri Claudio  
Sironi Marco  
Zirotti Enrico AC - AE
     
     
     
     

 

 

 

 




Powered by Joomla!®. Design by: Phenomenon WordPress Theme  Valid XHTML and CSS.